camicia-bermuda-osare-si-puo

 

La risposta è decisamente si. La moda come molti sanno è innovazione, sperimentazione, molte sono le regole, ma si sa che le regole sono fatte per essere infrante (solo alcune si intende) e dunque è giusto creare nuovi connubi e nuove proposte e quello che fino a pochi anni fa era impensabile ora la moda ci indica la strada per look sempre diversi talvolta intercambiabili che possono essere adatti a più occasioni sdoganando alcuni cliché.

Camicia e bermuda è un accostamento in voga negli ultimi anni che rimanda ad un abbigliamento rigorosamente casual adatto sia per il giorno che per la sera.

La particolarità di questo abbinamento sta soprattutto nella scelta delle scarpe che darà un tocco totalmente diverso. Se accostato a mocassini per esempio, l’uomo avrà un’immagine più classica, abbinate con anfibi o scarpe da tennis, più sportiva, con infradito e camicia sbottonata in versione spiaggia.

Mi raccomando di sbottonare la camicia solo se si mostra un fisco tonico, se si ha un corpo “soft” meglio fare del bottone il vostro maggior alleato e quindi la camicia andrà rigorosamente chiusa.

Poche regole ma buone

Nonostante indossiate una camicia, cari maschietti ricordate che avete pur sempre abbinato un paio di pantaloncini quindi questa mise è da evitare in certi luoghi come quelli di lavoro (a meno che non cerchiate una scusa per farvi licenziare), per affrontare esami universitari, in luoghi di culto o durante le cerimonie (a meno che esse non siano svolte in spiaggia, allora è concesso).

Ultima ma non meno importante raccomandazione va fatta sulla lunghezza, infatti i bermuda non dovrebbero mai essere troppo corti, un bermuda è pur sempre un bermuda sennò si chiamerebbero shorts.