cravatta-o-papillon-uomo

L’eleganza ha regole ben precise. Per le serate di gala o per eventi  di un certo spessore  ci sono capi che si devono indossare obbligatoriamente come la giacca, la camicia e soprattutto pantaloni lunghi.

Possiamo sperimentare quanto vogliamo ma per essere eleganti questi tre elementi non devono mai mancare in determinate situazioni e di conseguenza nell’ armadio di un uomo.

Ma un dubbio è concesso: per completare un outfit elegante meglio la cravatta o il papillone?

La cravatta è preferita un po’ dagli uomini di tutte le età, dalle lunghezze più svariate, esse possono essere sottili per i modaioli e per i più giovani, a fascia larga invece per coloro che hanno qualche anno in più. Elemento must degli accessori eleganti la cravatta accompagna non solo eventi mondani ma anche la quotidianità lavorativa di uomini che hanno un certo ruolo sociale. Essa infatti esalta la figura e il prestigio di chi la indossa. Non tutti però la preferiscono; la sua peculiarità infatti sta tutta nel nodo che deve essere eseguito ad hoc e non tutti sono capaci di farlo.

Una questione non solo al maschile

Elemento anche di seduzione, questo accessorio può essere indossato anche dalle donne che conferisce alla loro immagine un non so che di provocante, un gioco di potere e di seduzione tra i due sessi.

La seduzione inoltre è anche presente quando sono le donne a occuparsi di fare il nodo alla cravatta del proprio uomo. Questo gesto risulta uno di quelli che evidenziano una forte intesa di coppia ma soprattutto la premura di colei che si si prende cura del proprio partner. E per questo motivo se qualche donna sistema la cravatta del vostro uomo siete giustificate ad arrabbiarvi di brutto.

Il papillone che pronunceremo “papiglion è una farfallina che sostituisce la cravatta e da all’ immagine dell’uomo un’aria talvolta più frivola e mondana rispetto alla cravatta. Perfetto soprattutto per chi adora indossare lo smoking, il suo maggiore estimatore è James Bond icona di eccellenza per pubblicizzare questo tipo di accessorio.

Facile da indossare proprio perché bisogna solo agganciarlo al collo della camicia come una collana, il papillone dice addio alle complicanze del nodo da cravatta che se non eseguito perfettamente può donare all’uomo un’immagine sciatta. Ne esistono diversi tipi ovviamente quello classico da smoking nero lucido fino a ad arrivare a quello con pois, righe e soggetti vari a seconda delle occasioni.

Cravatta o papillone? A voi l’ultima parola.