Il primo caldo inizia a farsi sentire e dunque inizia il temutissimo cambio di stagione. E’ il momento di dire addio ai maglioni pesanti e ai quelli dai colli alti e di dare il benvenuto a capi dai tessuti leggeri e freschi, indispensabili per affrontare le temperature che ci terranno compagnia nei prossimi mesi.

La moda si sa ogni anno propone nuovi capi e  soprattutto nuove nuance che ovviamente differiscono da quelli dell’anno già passato.

E’ pur vero che non è che per ogni stagione che inizia possiamo acquistare un armadio differente, (anche se sarebbe una cosa fantastica),  il cambio di stagione diventa dunque l’occasione perfetta per capire quali sono i capi da poter ancora indossare e quali invece che mancano, quindi da acquistare assolutamente per essere al passo con la moda, insomma una sorta di bilancio finale.

Estate 2018

Per questa estate 2018, i colori che non potranno mancare all’interno del vostro armadio, come già accennato nell’articolo colori primavera estate secondo pantone, non dovranno mancare capi di colore rosa, in tutte le sue declinazioni e soprattutto del celeste, del verde,immancabile poi sarà il giallo, ma di questo capo se seguite la moda dovreste già avere qualcosa in armadio in quanto è uno dei colori più in voga degli ultimi tempi.

Consigli utili

Indossare questi colori soprattutto di giorno, sarà per voi una strategia perfetta per affrontare al meglio i primi caldi a patto che i tessuti utilizzati siano tessuti come il cotone o il lino. 

Oltre ai colori pastello, un grande boom sarà dettato dai colori fluo, che consigliamo di indossare maggiormente nel tempo libero e soprattutto per chi ha un età giovane e una personalità eccentrica. Inoltre queste nuance risaltano particolarmente l’abbronzatura quindi sono indicati per chi ha una tintarella invidiabile.

Non mancheranno ovviamente le classiche tonalità scure come il nero e del blu navy, indicate da indossare nelle occasioni più formali, in quelle di lavoro e soprattutto nelle ore serali. I colori scuri si sa, attirano molto i raggi del sole e indossarle in ore in cui esso è molto forte non è proprio una scelta felice.